IN EVIDENZA

Riforma Orlando

 

Manifesto Astensione 22 maggio 2017 UCPI

 

separazione della carriere

 

manifestoUCPI 11 marzo 2017

 

libertà di stampa 25.01.2017

 

scuole in rete

 II OPEN DAY

 

Recital Tortora 27 5 2016

Tipografia Balistica forense e tiro 2016

digitals forensics1 apr 2016

Programma Definitivo Corso Diritto Penale Euroepo

 Bando premio Fama 2015

Presentazione libro Spangher

Convegno-Torino-Manifesto

UCPI-Convegno-Prescrizione-31-03-2015-locandina

Scuola-UCPI---Seminario 

Manifesto-Scuola-UCPI-Corso-Alta-Formazione-2015---2017

 

Bando-2015-16-1-aggiornato-al-30.01

 

Camere Penali Italiane


UNIONE DELLE CAMERE PENALI  ITALIANE

 SCUOLA NAZIONALE DI ALTA FORMAZIONEOSSERVATORIOEUROPA

 

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA


 





 

Oggetto: CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO PENALE EUROPEO

 


Il Corso, che ha una finalità prevalentemente pratica, è rivolto agli avvocati e intende fornire gli strumenti metodologici per la difesa tecnica nei settori di interferenza tra fonti sovranazionali e diritto (penale) interno.

 

linkweb  Aggiornamento 07/09/2015 :

 


Al momento sarà possibile seguire gli incontri frontali presso l'Università di Bologna e in videoconferenza presso le sedi di Avellino, Bolzano, Macerata, Milano, Palermo, Roma e Venezia.
Per la proficua partecipazione al Corso è necessario partecipare almeno all'80% degli incontri previsti.

 

Clicca sul pulsante che segue per effettuare l'iscirizione al Modulo di iscrizione al Corso di Alta Formazione in Diritto Penale Europeo

 

 iscrivitiora

 N.B.:la sede della Camera Penale Irpina di Avellino è sede decentrata per il Corso.

 

 

 

PROGRAMMA :


Il programma è idealmente suddiviso in 6 parti, di 8 ore ciascuna (per una durata complessiva di sei settimane). Al termine del corso sono previste una tavola rotonda conclusiva in occasione della consegna degli attestati di partecipazione e una visita facoltativa di studio a Strasburgo alla Corte EDU.
Durante gli incontri verranno affrontate questioni di carattere generale partendo da questioni applicative e dalla recente casistica giurisprudenziale.
Dopo la parte introduttiva, seguiranno quattro parti dedicate ai tempi specifici legati al diritto UE e al sistema CEDU: ampio e prevalente risalto sarà dato al sistema convenzionale di tutela dei diritti dell’uomo e al meccanismo del ricorso individuale alla Corte europea, oggetto di appositi approfondimenti, anche con riferimento alle concrete modalità di compilazione del formulario e della memoria illustrativa ed oggetto  altresì di una  elaborazione pratica. Sul piano  concreto, la divisione  in 6
 
moduli consente di svilupparne uno per intero nell’arco di un fine settimana (venerdì pomeriggio/sabato mattina – 4 ore per ciascuna mezza giornata).

 

23.10.2015 Venerdì ore 15

Inaugurazione del corso

  • Avv. Beniamino Migliucci – Presidente UCPI
  • Avv. Prof. Nicola Mazzacuva – Presidente Camera Penale di Bologna Avv. Francesco Sbisà – Responsabile Scuola Nazionale di Alta Formazione
  • Avv. Paola Rubini – Responsabile Osservatorio Europa Avv. Prof. Vittorio Manes
  • Prof. Michele Caianiello

 

23.10.2015 Venerdì ore 16 -19


Il quadro delle fonti    

  • Avv. Prof. Vittorio Manes – Università di Bologna
  • Prof.  Francesco  Viganò   –   Università   di Milano


24.10.2015 Sabato ore  9-13


Gli strumenti metodologici    

  • Prof.  Michele  Caianiello  –  Università  di Bologna
  • Avv.  Prof.  Stefano  Manacorda  –  Seconda Università di Napoli


27.11.2015 Venerdì ore 15-19


Il diritto UE
Evoluzione  delle  competenze  in  materia penale
Evoluzione della cooperazione giudiziaria    

  • Prof. Carlo Sotis – Università della Tuscia Avv. Prof. Silvio Riondato – Università di Padova
  • Dr. Tomaso Epidendio – Assistente Studio presso Corte Costituzionale


28.11.2015 Sabato ore 9-13
Mandato    d’arresto    europeo    (MAE)    e Ordine europeo di indagine penale (OEI) Direttive sui diritti di difesa e loro impatto nel sistema interno    

  • Cons.    Dott.    Filippo    Spiezia    –    Procura Nazionale Antimafia
  • Prof.  Michele  Caianiello  –  Università  di Bologna
  • Avv. Salvatore Tesoriero – Foro di Bologna

 

DICEMBRE 2015 – GENNAIO 2016
Parte III. La CEDU. Il ricorso e le garanzie (parte sostanziale)

  1. Struttura della CEDU
  2. Funzionamento e giurisprudenza della Corte EDU
  3. Le garanzie sostanziali (artt. 2, 3, 7)

 

11.12.2015 Venerdì ore 15-19


Struttura della CEDU
Funzionamento    e    giurisprudenza    della Corte EDU    

  • Avv. Prof. Vittorio Manes – Università di Bologna Cons. Vladimiro Zagrebelsky – già giudice della Corte europea dei diritti dell’uomo


12.12.2015 Sabato ore 9-13
Le garanzie sostanziali    

  • Avv.    Francesco Mazzacuva - Foro di Bologna Cons. Dr. Gaetano De Amicis – Suprema Corte di Cassazione

 

GENNAIO – FEBBRAIO 2016
29.1.2016 – 30.1.2016. La CEDU. Il ricorso e le garanzie (parte processuale)
1.    Le garanzie processuali
a.    Le declinazioni del giusto processo
b.    Esemplificazioni: diritto ad un’udienza pubblica
c.    (segue): il diritto all’informazione sull’accusa
d.    (segue): contraddittorio e formazione della prova
e.    (segue) la riapertura del processo a seguito della condanna CEDU

 

26.2.2016 – 27.2.2016. Redazione e correzione di un ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo


1.    La redazione del ricorso e l’iter procedurale
a.    Ricevimento e introduzione formale del ricorso
b.    Ammissibilità/ricevibilità
c.    Merito
2.    Il formulario e la memoria integrativa
3.    Le principali insidie nella redazione del formulario
3.1. L’articolazione delle doglianze
3.2. L’esaurimento delle vie di ricorso interno
4.    L’udienza davanti alla Corte e davanti alla Grande Chambre

 

29.1.2016 Venerdì ore 15-19
Le declinazioni del giusto processo Esemplificazioni: diritto ad un’udienza pubblica Il diritto all’informazione sull’accusa

  • Avv.  Prof.  Oliviero  Mazza  –  Università Bicocca di Milano
  • Prof. Mitja Gialuz – Università di Trieste

 

30.1.2016 Sabato ore 9-13
Il contraddittorio e la formazione della prova:
In primo grado Inappello Riapertura del processo

  • Cons. Dr. Ercole Aprile – Suprema Corte di Cassazione
  • Avv. Prof. Filiberto Palumbo – Università di Bari
  • Avv. Laura Autru Ryolo – Foro di Messina

 

26.2.2016 Venerdì ore 15-19
1. La redazione del ricorso e l’iter procedurale
2. Il formulario e la memoria integrativa

  • Avv. Prof. Vittorio Manes – Università di Bologna
  • Prof.  Michele  Caianiello  –  Università  di Bologna
  • Avv. Maria Mercedes Pisani – Foro di Nola

 

27.2.2016 Sabato ore 9-13
1. Le  principali  insidie  nella  redazione  del formulario
2. L’udienza davanti alla Corte e davanti alla Grande Chambre

  • Cons.Dr.Paolo Cancemi – Corte europea dei diritti dell’uomo
  • Dr.Roberto Chenal – Giurista presso Corte europea diritti dell’uomo
  • Avv.Prof. Andrea Saccucci - Seconda Università di Napoli

MARZO 2016
Parte IV. Temi di confine. Approfondimento su una o più tematiche di attualità
1.Ne bis in idem
2.Processo in absentia
3.Sequestro e confisca
4.Misure di prevenzione


11.3.2016 Venerdì ore 15-19

1.Ne bis in idem
2.Processo in absentia    

 

  • Prof. Luca Luparia – Università di Milano
  • Prof.Francesca Ruggieri    – Università dell’Insubria

 

12.3.2016 Sabato ore 9-13
1.Sequestro e confisca
2.Misure di prevenzione    

  • Prof.ssa  Silvia  Allegrezza  –  Università  di Lussemburgo
  • Prof.  Michele  Caianiello  –  Università  di Bologna

 

25 MARZO 2016 Venerdì ore 15-19
CERIMONIA DI CONSEGNA DEGLI ATTESTATI/DIPLOMI DI PARTECIPAZIONE CON TAVOLA ROTONDA.

 

DOCENTI DEL CORSO

  • Avv. Prof. Vittorio Manes – Università di Bologna Prof. Francesco Viganò – Università di Milano
  • Prof. Michele Caianiello – Università di Bologna
  • Avv. Prof. Stefano Manacorda – Seconda Università di Napoli Prof. Carlo Sotis – Università della Tuscia
  • Avv. Prof. Silvio Riondato – Università di Padova
  • Dr. Tomaso Epidendio – Assistente Studio presso Corte CostituzionaleCons.
  • Dr. Filippo Spiezia – Procura Nazionale Antimafia
  • Avv. Salvatore Tesoriero – Foro di Bologna
  • Cons. Dr. Vladimiro Zagrebelsky – già giudice della Corte europea dei diritti dell’uomo
  • Avv. Francesco Mazzacuva – Foro di Bologna
  • Cons. Dr. Gaetano de Amicis – Suprema Corte di Cassazione
  • Avv. Prof. Oliviero Mazza – Università Milano Bicocca
  • Prof. Mitja Gialuz – Università di Trieste
  • Cons. Dr. Ercole Aprile – Suprema Corte di Cassazione
  • Avv. Prof. Filiberto Palumbo – Università di Bari
  • Avv. Laura Autru Ryolo – Foro di Messina
  • Avv. Maria Mercedes Pisani – Foro di Nola
  • Cons. Dr. Paolo Cancemi – Corte europea dei diritti dell’uomo
  • Dr. Roberto Chenal – Giurista presso la Corte europea dei diritti dell’uomo
  • Avv. Prof. Andrea Saccucci – Seconda Università di Napoli
  • Prof. Luca Luparia – Università di Milano
  • Prof. ssa Francesca Ruggieri – Università dell’Insubria Prof.ssa Silvia Allegrezza – Università di Lussemburgo

 

GLI INCONTRI FRONTALI SI SVOLGERANNO PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE A BOLOGNA VIA BELMELORO N. 14 - SEDI COLLEGATE IN VIDEOCONFERENZA: ROMA, MILANO, VENEZIA E ALTRE DA DEFINIRE ENTRO IL 10 SETTEMBRE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: €350,00 OLTRE I.V.A. (TOTALE €427,00 DA VERSARE IN DUE QUOTE di € 213,50.  LA PRIMA AL MOMENTO DELLA CONFERMA DELLA ISCRIZIONE E LA SECONDA ENTRO GENNAIO 2016).
ISCRIZIONI SUL SITO www.camerepenali.it A PARTIRE DAL 1 SETTEMBRE P.V.

COMITATO SCIENTIFICO ORGANIZZATORE: MICHELE CAIANIELLO, VITTORIO MANES, CARMELA PARZIALE, ANTONELLA RIMONDI, PAOLA RUBINI, ELISABETTA GALEAZZI, NICOLA MAZZACUVA.

VISITA DI STUDIO DI DUE GIORNI A STRASBURGO PRESSO LA CORTE E.D.U.: si
tratta di un’attività integrativa facoltativa ed autonoma che prevede la partecipazione ad un’udienza avanti la Corte EDU un mercoledì di maggio 2016 con discussione di un case law alla presenza dei tutor del corso. Le modalità di iscrizione con la quota di partecipazione saranno comunicate entro dicembre 2015.

 

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e personalizzare l'esperienza di navigazione Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'